Non ci mentiremo, la lavastoviglie è una preziosa compagna di tutti i giorni. Ci fa risparmiare una notevole quantità di tempo quando si tratta di pulire piatti, posate e altri utensili. Ma, essendo piuttosto avido di elettricità, risparmiare qualche soldo non sarebbe un lusso. Precisamente, ti risparmieremo alcune spese. Invece di procurarti costantemente le pastiglie industriali, ora scoprirai un piccolo trucco per prepararle direttamente a casa. Abbastanza per avere una bella scorta a portata di mano. Come bonus, utilizzerai solo ingredienti naturali per preservare l’ambiente.

Come fare pastiglie per lavastoviglie?

Una ciotola di bicarbonato di sodio

Certamente, le pastiglie per lavastoviglie sono ampiamente disponibili nei supermercati. Sono molto efficaci e spesso offrono un risultato soddisfacente. Solo che contengono sostanze nocive, come fosfati e composti sbiancanti a base di cloro. Danneggiano l’ambiente e possono persino essere dannosi per la salute. Per non parlare del budget che devi stanziare ogni mese per pulire i tuoi piatti. Finché lo è, di tanto in tanto, un’alternativa più economica non verrebbe rifiutata. Questa soluzione fai da te è quindi benvenuta. Inoltre, è facile da realizzare e richiede solo pochi prodotti, la maggior parte dei quali dovrebbe essere già nella tua dispensa.

Ecco gli ingredienti che ti serviranno per preparare queste compresse fatte in casa:

  • 1 tazza grande di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di sale
  • 1/4 di tazza di acido citrico
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • Stampo per cubetti di ghiaccio in silicone

NB : le proporzioni sono molto importanti, quindi ricordatevi di utilizzare lo stesso bicchiere per dosare gli ingredienti.

Preparare pastiglie per lavastoviglie: istruzioni dettagliate

  • Rivestire una teglia con carta da forno.
  • Quindi cospargere di bicarbonato di sodio. Versalo sulla carta e stendilo uniformemente.
  • Poi mettete in forno preriscaldato a 200°C e cuocete per 30 minuti.
  • Versare il composto raffreddato in una ciotola. Aggiungi sale e acido citrico. Versare l’acqua mescolando.
  • Quindi aggiungere questa miscela allo stampo in silicone. Grazie ad esso avrai la forma perfetta di una tavoletta da mettere in lavastoviglie.

Ora hai le tue pastiglie naturali per pulire e lucidare i tuoi piatti quotidiani.

Attenzione: assicurati di conservare questi cubetti in un barattolo ben chiuso in modo che l’umidità non entri all’interno.

NB : per chi non lo sapesse, il bicarbonato di sodio è un ottimo detergente con proprietà sbiancanti, sgrassanti e deodoranti.

Perché utilizzare queste compresse?

Metti una pastiglia per lavastoviglie nella lavastoviglie

È importante utilizzare una padella delle dimensioni del vassoio della lavastoviglie . Il vantaggio di queste compresse naturali è che si dissolvono meglio e non sono dannose per l’ambiente. Senza dimenticare che ti permetteranno un notevole risparmio annuo.

Un altro sostituto ecologico: anche il brillantante può essere sostituito con un’opzione più economica e salutare. Puoi semplicemente versare l’aceto di mele nel vassoio della lavastoviglie. È molto adatto per disinfettare e sgrassare le posate.

Buono a sapersi: prima di installarlo nell’elettrodomestico, sarebbe opportuno risciacquare preventivamente le stoviglie con acqua corrente in modo da eliminare eventuali residui di cibo troppo incrostati. Alcune macchie ostinate possono essere problematiche e non essere completamente rimosse.

Lavastoviglie: scommetti sulla pulizia naturale!

Naturalmente, affinché la tua lavastoviglie sia sempre funzionale ed efficiente, devi necessariamente mantenerla frequentemente. La pulizia regolare consente di risparmiare sulle riparazioni e prolunga anche la durata del dispositivo. Pertanto, ogni due mesi, opta per un ciclo di lavaggio a vuoto con una temperatura massima di 95°C.

Vuoi utilizzare nuovamente prodotti naturali per questo mantenimento? Sappi che l’aceto di sidro è l’ideale per sgrassare le pareti del dispositivo. Basta immergere una spugna umida per pulire a fondo la lavastoviglie. Puoi anche mettere mezzo limone nel contenitore delle posate. Grazie a questo accorgimento, il dispositivo non solo sarà disinfettato durante il lavaggio, ma avrà anche un buonissimo profumo!