Mettere una cipolla in bagno è un trend diventato rapidamente virale grazie a un video su TikTok. Perché dovresti tenere questa pianta biennale nel tuo bagno? Una cosa è certa: una volta capito perché, diventerai presto un seguace di questo trucco nato su Internet.

Mantenere puliti i servizi igienici richiede riflessi quotidiani e può rapidamente rivelarsi difficile a causa dei numerosi riflessi da adottare. Solo una cipolla può fare il trucco per mantenere l’igiene di questa stanza. Questo metodo nato sul famoso social network Tiktok è diventato rapidamente virale proprio per la sua efficacia. Quando lo adotterai, otterrai risultati sorprendenti.

Il mistero della cipolla in bagno

tagliare le cipolle

logo pinterest

Tagliare una cipolla – Fonte: spm

Il mistero della cipolla nel cesso arriva da un video su TikTok. Nel post, Karalynn Dunton è sorpresa da ciò che trova nel bagno di un uomo conosciuto online: una ciotola piena di cipolle!

Molti si interrogano sull’utilità di conservare queste verdure in bagno. È così sorprendente che il creatore di contenuti abbia pubblicato un video che è diventato rapidamente virale. E per una buona ragione, ha raggiunto più di sei milioni di visualizzazioni. Questo non è assolutamente uno scherzo, ma un efficace trucco casalingo. In realtà, tutti trarrebbero beneficio dal mettere una cipolla nel gabinetto.

Se si deve adottare questa tecnica del sistema D, è perché spesso è difficile eliminare umidità  e cattivi odori dal bagno. Questo è particolarmente vero se la stanza non è ben ventilata. Per fortuna questo problema può essere risolto con un alleato economico e naturale: la cipolla. Quest’ultimo, infatti, è efficace nell’assorbire i cattivi odori. Per adottare il trucco basta tagliare a metà una cipolla e lasciarla in bagno tutta la notte. Ovviamente la cipolla prima spargerà il suo forte odore nella stanza. Non appena questi odori scompariranno, potrai dire addio anche a tutti gli altri cattivi odori!

È saggio tenere le cipolle in bagno?

bagno

logo pinterest

Un bagno – Fonte: spm

Tagliare una cipolla e lasciarla in bagno è quindi un trucco naturale e molto utile. Solo che nel video diventato virale c’era un’intera ciotola piena di cipolle in bagno. Non è assolutamente saggio sistemarli così nel proprio bagno.

La cipolla reagisce male all’umidità e il bagno è spesso la stanza più umida della casa. Inoltre non è bene lasciare queste verdure esposte alla luce. E per una buona ragione, è probabile che germoglino. Si consiglia piuttosto di riporli in una rete, in un sacchetto di carta o anche in una ciotola di terracotta. Quindi posizionali in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta.

Che ne dici di tenere una cipolla in bagno?

cipolla tagliata

logo pinterest

Una cipolla tagliata – Fonte: spm

Gli odori sgradevoli provengono spesso da ambienti chiusi, soprattutto se sporchi. Anche il  bagno  è una stanza che spesso puzza, anche se viene pulita regolarmente.

È possibile utilizzare deodoranti per il bagno che possono essere posizionati in determinati angoli della stanza. Non devi diffondere profumi se preferisci un profumo neutro. Alcuni odori, anche piacevoli, possono mascherare l’odore solo per pochi minuti. Il cattivo odore potrebbe quindi persistere e infastidirti di nuovo.

Alcuni usano le cipolle per rimuovere gli odori sgradevoli dalla casa. Questo efficace ortaggio per neutralizzare gli odori viene in soccorso di chi nota la comparsa di cattivi odori negli ambienti umidi. E per una buona ragione, questa pianta disinfetta l’aria, assorbe gli odori e può persino eliminare i batteri che si formano nel bagno a causa dell’umidità.

Tutto quello che devi fare è mettere un piatto di cipolle  sul pavimento o sullo sciacquone. La cipolla dovrà essere sbucciata e tagliata a metà o affettata. State tranquilli, il suo odore persistente non dura. Al mattino, il tuo bagno sarà privo di odori. Questa opzione è particolarmente efficace per le stanze che non hanno finestre.