Con l’arrivo del bel tempo e quando la colonnina di mercurio si alza, cominciano a comparire anche mosche e zanzare. In questo periodo dell’anno, di solito arieggiamo la casa più a lungo, lasciamo le finestre aperte e questi insetti ne approfittano per entrare in casa. Scopri come respingerli con le piante.

Ci sono vari rimedi che aiutano a liberarsi degli insetti all’interno della casa . Zanzariere, insetticidi o candele profumate sono tra i più comuni, ma la loro efficacia non sempre c’è. Stai spendendo un sacco di soldi per prodotti che alla fine non sono molto utili e non trattengono le mosche.

basilico

logo pinterest

Basilico – Fonte: spm

Quali piante sono efficaci nel combattere mosche e zanzare?

Esiste un trucco efficace per tenere lontane mosche e zanzare,  basta mettere delle piante in casa . Sono molto più economici e durano più a lungo di qualsiasi prodotto che puoi acquistare al supermercato. Ce ne sono diversi in particolare che sono il rimedio perfetto.

Il basilico, ingrediente molto utilizzato in cucina, emana un odore sgradevole per mosche e insetti in estate. Puoi posizionarne alcuni vicino alla finestra o anche in giardino e impedire così l’ingresso di insetti dannosi.

Puoi anche invitare gerani o crisantemi a casa tua. Queste piante che, oltre ad aiutarti a decorare, terranno lontane zanzare e mosche. Non possiamo dimenticare neanche la citronella. Puoi scegliere di coltivarlo in giardino o incorporare una pianta sul tuo balcone.

Altre piante da avere in casa per sbarazzarsi di mosche e zanzare

lavanda

logo pinterest

Lavanda – Fonte: spm

Lavanda

La lavanda è una buona scelta naturale per respingere gli insetti . La pianta non solo ha un buon profumo, ma respinge anche mosche, scarafaggi e persino pulci. Per finire, la pianta ha un bell’aspetto come decorazione da tavola ed è un’ottima pianta per la camera da letto in quanto ha proprietà rilassanti e lenitive.

Rosmarino

Potresti pensare che il rosmarino sia un ingrediente meraviglioso per i piatti, ma la pianta è ottima anche per respingere gli insetti. La sua intensa fragranza respingerà i moscerini e le mosche dei parassiti. È meglio tenere un’intera pianta di rosmarino in cucina a portata di mano per cucinare ma utile anche per tenere gli insetti fuori casa.

melissa

logo pinterest

Melissa – Fonte: spm

Melissa

Ciò che rende la melissa così efficace come repellente per insetti sono i suoi alti livelli di un composto chiamato citronellale. Quindi, piuttosto che usare repellenti chimici tossici, metti semplicemente la melissa in casa per respingere gli insetti.