Troppo facilmente tendiamo a prendere un pezzo di carta assorbente per asciugare tutto ciò che ci capita a portata di mano. Eppure, nonostante il nome, no, la carta assorbente non può pulire tutto! In cucina, ad esempio, se hai appena tagliato un frutto sul tagliere, non hai il riflesso di pulirlo con un pezzo di carta assorbente. Non rimuoverà tutti i residui e i batteri. Niente di meglio di una spugna ruvida e un detersivo per piatti per pulire a fondo il tagliere

Puoi pulire gli occhiali con la carta assorbente?

Puoi pulire gli occhiali con la carta assorbente?
Un’impronta sugli occhiali? Dimentica il tovagliolo di carta, può graffiare il vetro, ma lascia anche pelucchi. Preferisci un panno apposito che generalmente ti regala l’ottico al momento dell’acquisto degli occhiali. Non ne hai a portata di mano? La soluzione: acqua tiepida e sapone o detersivo per piatti.

Possiamo pulire gli schermi con salviette di carta?

Possiamo pulire gli schermi con salviette di carta?
TV, telefono, computer… Dovresti evitare di usare salviette di carta su tutti gli schermi, siano essi touchscreen o meno. Ciò rischia di peggiorare la situazione. Ciò non rimuoverà macchie o polvere e potrebbe graffiare lo schermo. Preferisci un panno in microfibra, non c’è niente di meglio per pulire gli schermi.

È possibile pulire il piano cottura con la carta assorbente?

È possibile pulire il piano cottura con la carta assorbente?

I piani cottura, soprattutto quelli in vetroceramica o a induzione, sono molto fragili, quindi bisogna fare attenzione durante la pulizia e utilizzare i prodotti giusti per non danneggiarli e graffiarli. Dovresti evitare l’uso di salviette di carta; usa un panno in microfibra con acqua calda e detersivo per piatti o limone.

Si può pulire uno specchio con la carta assorbente?

Si può pulire uno specchio con la carta assorbente?

Come per gli schermi, anche i tovaglioli di carta non devono essere utilizzati per pulire e spolverare gli specchi. Non tratterrà la polvere e potrebbe graffiare il tuo bellissimo specchio. La soluzione è un detergente per vetri o aceto bianco e un panno in microfibra.

Puoi pulire le finestre con la carta assorbente?

Puoi pulire le finestre con la carta assorbente?

Specchi e finestre, è la stessa osservazione. I tovaglioli di carta non sono la soluzione migliore. In primo luogo, ne avrai bisogno in abbondanza e, in secondo luogo, potrebbe lasciare lanugine bianche ovunque. L’opzione migliore? Aceto bianco e panno in microfibra.

È possibile pulire i tappeti con la carta assorbente?

È possibile pulire i tappeti con la carta assorbente?

Una piccola macchia di caffè sul tappeto? Non hai più il riflesso di prendere un foglio di carta assorbente per tamponare la macchia. Potrebbe strapparsi e lasciare pelucchi nelle fibre del tappeto che saranno difficili da rimuovere. La soluzione migliore, un panno e aceto bianco.

È possibile pulire le fughe delle piastrelle con la carta assorbente?

È possibile pulire le fughe delle piastrelle con la carta assorbente?

Dimentica la carta assorbente per pulire le fughe delle piastrelle. Naturalmente non li danneggerà, ma si strapperà e lascerà attaccati molti pelucchi bianchi. Opta invece per uno spazzolino da denti e aceto bianco.

Si possono asciugare i piatti con la carta assorbente?

Si possono asciugare i piatti con la carta assorbente?

Gli asciugamani di carta non sono l’idea migliore per asciugare i piatti. Sprecherai molta carta, lascerai pelucchi bianchi sui piatti e rischierai di graffiare i bicchieri. Quindi dimentica il tovagliolo di carta e prendi semplicemente un canovaccio.

Possiamo spolverare gli oggetti decorativi con la carta assorbente?

Possiamo spolverare gli oggetti decorativi con la carta assorbente?
Attenzione, le salviette di carta non sono affatto adatte per spolverare mobili o oggetti. La polvere non si attaccherà e, a parte spostare la polvere, non servirà a nulla. Opta invece per un panno in microfibra, che è molto più efficace nel trattenere la polvere.