L’estate ha i suoi numerosi vantaggi, ovviamente. Ma questa stagione ha anche un grosso inconveniente: l’arrivo in massa di molteplici insetti di tutti i tipi, volanti e striscianti. Tra loro, ovviamente, troviamo le formiche, fastidiose creaturine che non ci lasciano tregua. Sebbene svolgano un ruolo nell’equilibrio naturale, sono comunque invasivi e danneggiano le tue piantagioni. Li troviamo ovunque, in giardino in fila indiana, nella nostra dispensa e talvolta anche sotto le nostre lenzuola! Basti dire che questa massiccia invasione è una vera calamità. Ovviamente, essendo minuscoli e innocui, preferiamo evitare di schiacciarli o spruzzarli con sostanze chimiche. Lui fa non c’è quindi niente come rimedi naturali per allontanare questi insetti dalla propria casa senza danneggiare l’ambiente e senza spendere troppi soldi. Ecco 3 soluzioni particolarmente efficaci ed economiche da utilizzare oggi!

Per sbarazzarsi di questa colonia di formiche, a volte basta trovare alcuni ingredienti naturali che troverai facilmente nelle credenze della cucina. Poiché questi insetti tendono a devastare le piante del giardino ed entrare in diverse zone della casa, è meglio agire rapidamente. Tuttavia, le misure adottate devono essere scelte con cura per evitare di danneggiare le tue piante o di nuocere ai tuoi animali domestici. Scopri questi rimedi naturali perfettamente adattati alla situazione.

Formiche in casa

logo pinterest

Formiche in casa – Fonte: spm

Come tenere facilmente lontane le formiche da casa?   

Se vuoi allontanare le formiche, sia da casa tua che dal giardino, devi scommettere sugli odori che non sopportano e che le dissuadono dal gironzolare. In cima alla lista c’è l’aceto. Il suo forte profumo acido è ideale per tenerli lontani. Diluendolo in proporzioni uguali con acqua, otterrai un repellente economico ed efficace nella lotta contro le formiche. Basta intingere delicatamente un panno e pulire i piani di lavoro, così come qualsiasi altra superficie invasa  da questi piccoli insetti dove amano scorrazzare.

Erbe aromatiche

Un’altra soluzione geniale per tenere lontane le formiche: le erbe aromatiche. Su terrazzi e balconi, alcuni di essi possono essere particolarmente dissuasivi. Il loro profumo potente li scoraggerà sicuramente dall’avvicinarsi ai locali. Quindi opta per quelli che usi spesso in cucina, come rosmarino, maggiorana, alloro, basilico, timo o menta. Questo è il deterrente più perspicace della natura! Inoltre, nei luoghi in cui si aggirano le formiche, vi consigliamo di posizionare delle foglie fresche di pomodoro,  il cui odore scaccerà efficacemente anche questi insetti .

Formiche sulle piante

logo pinterest

Formiche sulle piante –Fonte: spm

Segatura

Cosa fare quando le formiche attaccano il tuo giardino?  Per vincere questa battaglia basta un vaso di medie dimensioni con della segatura ben confezionata in modo che non si ribalti. Quindi posiziona il vaso accanto al formicaio.

Dopo alcuni giorni, dovrebbero allestire lì il loro nido. È proprio lì che avrai la possibilità di allontanarlo dal tuo giardino. Un consiglio: cospargete di cannella il terreno attorno al formicaio. Questo ingrediente non è solo sicuro per le piante, ma le protegge anche da parassiti e malattie.