Press ESC to close

Sblocca il water con bicarbonato di sodio e aceto

Pulire la toilette è raramente divertente. Ma questo noioso compito può diventare ancora più doloroso quando questi ultimi sono intasati. In assenza di un professionista, a volte abbiamo l’impressione di essere a corto di una soluzione. Tuttavia, alcuni ingredienti naturali possono risolvere questo problema in un batter d’occhio! Tra questi: aceto e bicarbonato di sodio. Riflettori puntati sul loro utilizzo. 

Se non stiamo molto attenti, i rifiuti possono facilmente intasare i nostri bagni. Con la forza, questi si accumulano, bloccano il flusso dell’acqua ed è il dramma. Se è abbastanza facile riuscire a combattere i cattivi odori che ne derivano, disostruirli rimane tutt’altra storia. Se sei uno di quelli che si confrontano regolarmente con questo problema: niente panico, sei nel posto giusto.

Piccola lezione di storia

Se le toilette oggi rappresentano un oggetto abbastanza innocuo, sappiate che siamo molto lontani dall’era rinascimentale quando bastava un comò per potersi liberare. Fu solo nel XVIII secolo che apparvero i primi sistemi di evacuazione. Diventati oggi una necessità, i servizi igienici possono però essere un vero incubo quando sono intasati. Oltre all’odore odioso che ne emana , è da considerare anche il rischio che le acque reflue trabocchino.

Perché i tuoi bagni sono intasati?

Se c’è una cosa che è importante capire è che i bagni sono fatti per poter smaltire rifiuti umani, carta igienica e nient’altro. Tuttavia, non è raro che alcuni li usino per buttare via tamponi usati, salviette struccanti, cotton fioc e persino preservativi. Tuttavia, ciò può avere notevoli conseguenze.

Anche i fazzoletti possono essere problematici: infatti non sono fatti dissolvere allo stesso modo della carta igienica. Come avrai capito, il wc dovrebbe avere una ed una sola funzione!

Tieni conto però che se i wc sono spesso intasati a causa dei detriti che si accumulano, è anche possibile che si tratti di un problema di tubazioni. In questo caso, sarà necessario l’intervento di un professionista.

Sblocca il bagno con prodotti naturali

Se sul mercato esistono diversi prodotti chimici, la maggior parte di essi non è esente da rischi per l’ambiente. Oltre ad essere piuttosto costosi, la loro efficacia può essere a dir poco variabile. Per tutti questi motivi, potrebbe essere saggio optare per le sue soluzioni più naturali.

Quando si tratta di manutenzione della casa, il bicarbonato di sodio viene spesso discusso. Per una buona ragione, questo prodotto economico non è solo efficace ma estremamente versatile. Non ti stupirai quindi di apprendere che può rivelarsi formidabile per disostruire i tuoi wc, soprattutto se abbinato all’aceto.

Come si fa a sbloccare un water con bicarbonato di sodio e aceto?

Innanzitutto, dovrai fare una diagnosi. Quanto è intasato il tuo bagno? Per rispondere è molto semplice, quando si tira lo sciacquone, a che velocità scorre l’acqua? Se la risposta è di poche decine di secondi, non è poi così male. Altrimenti, il tuo tappo è un po’ più duro. Si noti che in questo caso è più saggio utilizzare la seguente miscela a piccole dosi in modo da non far traboccare il WC a causa della reazione. In questo caso, cerca di mantenere le stesse proporzioni di quelle seguenti:

Ingredienti per sturare il wc con aceto e bicarbonato:

– 50 g di bicarbonato di sodio
– 50 ml di aceto

Prima versa il bicarbonato di sodio nella tua toilette e poi segui immediatamente con l’aceto. I due prodotti inizieranno a reagire insieme ea formare schiuma, che è ciò che ti aiuterà a sbloccare il WC. Attendere qualche minuto affinché i due ingredienti funzionino al meglio, quindi versare acqua bollente nella ciotola. Tirare lo sciacquone per verificare che il problema sia stato risolto. Ripetere l’operazione se necessario.