Press ESC to close

Scaricare l’acqua della pasta nello scarico è una pessima idea: ecco perché

Quando si cucina la pasta raramente si pensa a risparmiare questo liquido che è prezioso, può essere riciclato per usi diversi. Scopri perché non dovresti buttarlo nel lavandino.

Se avete bisogno di utilizzare l’acqua della pasta per insaporire gli spaghetti, quest’acqua di fine cottura può tornarvi utile in tanti altri modi. Una volta che conosci questi suggerimenti, manterrai sempre un litro nel tuo frigorifero.

Mettere a bollire l'acqua della pasta con gli spaghetti

Perchè non buttare via l’acqua della pasta?

Spesso è possibile scolare la pasta e non utilizzare quest’acqua che può essere utilizzata in tanti modi.  Oltre  a cuocere la vostra pasta fresca , questo prezioso liquido potrà aiutarvi con consigli economici ed efficaci. Che siano spaghetti, rigatoni, tagliatelle o anche penne, se conservi questo liquido potrai godere di 10 fantastici benefici del Sistema D!

1. L’acqua di cottura della pasta è divertente per i bambini!

Quest’acqua della pasta che avrete precedentemente fatto bollire potrà essere uno strumento educativo per i vostri bambini! Per fare questo, dovrete mescolare, secondo le proporzioni del vostro liquido,  due cucchiai di olio vegetale , una tazza di sale, due tazze di acqua della pasta e due tazze di farina. Puoi aggiungere colorante alimentare per più colore. Basta unire gli ingredienti a fuoco basso, mescolando finché la pasta non si addensa. Lasciate raffreddare e la vostra pasta da modellare sarà pronta! Bonus: aggiungi un cucchiaio di cremor tartaro venduto nei negozi online, per una maggiore elasticità. I più piccoli saranno felicissimi di realizzare creazioni con questa pasta da modellare improvvisata!

Cottura della pasta - fonte: spm

2. L’acqua di cottura della pasta è ideale per condire i vostri sughi

Questa quantità di acqua di cottura preziosa per molteplici usi aggiunge sapore alla vostra salsa di pomodoro, ma non solo. È ideale anche da aggiungere al pesto. Se volete approfittare di questo consiglio, aggiungete all’ultimo minuto qualche cucchiaio di questo liquido alla vostra salsa.

3. L’acqua di cottura della pasta è ideale per ammorbidire i vostri legumi

Quando cuocete la pasta, assicuratevi di conservare sempre una piccola quantità di acqua di cottura. Il motivo: può essere utile ai vostri ceci, fagioli o semi di lino, un ingrediente dai benefici sorprendenti, per ammorbidirli ma anche per dar loro un gusto migliore. Per fare questo,  dovrai  immergerli  durante la notte  in un grande volume di questa preziosa acqua.

4. I tuoi fiori crescono meglio con l’acqua di cottura della pasta

Quest’acqua è un vero segreto del giardinaggio. E per una buona ragione, è ricco di minerali e sostanze nutritive e può aiutare le tue piante a crescere. Si consiglia di versarlo tiepido purché non sia salato.

Cuocere la pasta - fonte: spm

5. Usa l’acqua di cottura della pasta per i tuoi piatti

Quest’acqua, che può essere fatta bollire a fuoco medio, contiene amido, che agisce come un detergente naturale di cui sbaglieresti a privarti. Usalo semplicemente caldo per pulire pentole e padelle.

6. L’acqua di cottura della pasta è ideale per dare sollievo ai piedi

Quest’acqua che bolle in una grande pentola non finirà mai di sorprenderti. E per una buona ragione è  lenitivo per i piedi gonfi  dopo una lunga camminata. Per non rovinare nulla, ammorbidisce i piedi se lo versi caldo in una bacinella.

7. L’acqua di cottura della pasta è tua amica per l’impasto del pane e della pizza

Dopo aver cotto la pasta al dente, aggiungete al lievito qualche cucchiaio di acqua di cottura con un pizzico di sale. Più ne aggiungerai, più il tuo impasto risulterà morbido.

8. L’acqua di cottura della pasta è fondamentale per le vostre verdure al vapore

Quest’acqua di cottura che dovrà essere raccolta dal colino potrà  aumentare il sapore delle vostre verdure cotte al vapore . Queste fonti di vitamine saranno più gustose se prenderai l’iniziativa di farle bollire in questo prezioso liquido per la tua casa!

9. Ripara i capelli con l’acqua di cottura della pasta

Avrai capito, quest’acqua è una grande risorsa in cucina. Tuttavia, questa fonte di vitamine e minerali può anche riparare i capelli danneggiati. Dopo averlo lasciato raffreddare, applicalo sui capelli e lascialo in posa per 10 minuti. Non resta che risciacquare.

10. L’acqua di cottura della pasta può essere la base della zuppa

Per preparare un brodo vegetale potete utilizzare l’acqua di cottura della pasta. È possibile aggiungere quest’acqua anche alle verdure cotte al vapore e lasciarle cuocere a fuoco lento per qualche minuto. Condisci a piacere e la tua zuppa è pronta!

Una cosa è certa: l’acqua di cottura della pasta va custodita attentamente. Che tu lo usi in cucina o per i tuoi capelli, i suoi usi sono numerosi ed economici!