L’aneto è un’erba popolare in cucina, che insaporisce di tutto, dai sottaceti al pesce.
I buongustai sanno che non c’è niente di meglio dell’aneto fresco per il sapore.
E il modo migliore per avere l’aneto più fresco possibile è coltivarlo nel tuo giardino.

Suggerimenti su come coltivare l’aneto.

Aneto in crescita dai semi:

Il modo migliore per coltivare l’aneto è direttamente dal seme piuttosto che trapiantarlo.
Piantare semi di aneto è facile. Piantare l’aneto viene fatto semplicemente spargendo i semi nella posizione desiderata dopo l’ultima gelata, quindi coprendo leggermente i semi con il terreno.
Quindi innaffia abbondantemente l’area di germinazione.

Cura delle piante di aneto:

Anche coltivare piante di aneto e prendersi cura delle piante di aneto è molto semplice.
Le piante di aneto crescono meglio in pieno sole. A parte questo, l’aneto crescerà abbastanza facilmente in terreni poveri o ricchi e in condizioni umide o asciutte.
Generalmente, le piante di aneto sono piuttosto alte, ma sono disponibili alcune varietà che producono piccole piante perfette per la coltivazione in vasi e contenitori.
L’aneto può essere coltivato anche in casa, ma quando si coltiva l’aneto in casa è importante fornire alle piante la giusta quantità di sole e la giusta temperatura ambiente. Condizioni di crescita ottimali producono piante forti e vigorose e una crescita desiderabile.
Se non hai una finestra che riceve 6 ore di luce solare, fornisci 12 ore di illuminazione supplementare con luci di coltivazione a incandescenza, fluorescenti o LED.

Raccolta dell’aneto:

Uno dei vantaggi della coltivazione dell’aneto è che le foglie e i semi delle piante di aneto sono commestibili.
Per raccogliere le foglie di aneto, taglia regolarmente la quantità di foglie necessaria per cucinare.
Se vuoi raccogliere i semi di aneto, lascia che la pianta cresca non potata finché non fiorisce. Una volta che le piante di aneto fioriscono, smettono di crescere foglie, quindi assicurati di non raccogliere foglie da questa pianta. Il fiore di aneto appassirà e svilupperà i baccelli. Quando i baccelli diventano marroni, taglia l’intero capolino e mettilo in un sacchetto di carta. Agitare delicatamente la borsa. I semi cadranno dalla testa del fiore e dai baccelli e potrai separare i semi dai rifiuti.

Ci sono molte ricette che usano l’aneto. Piantare quest’erba nel tuo giardino ti permetterà di avere un sacco di aneto fresco a portata di mano per molte ricette. Ora che sai come coltivare l’aneto, non hai motivo di non piantare semi di aneto nel tuo orto quest’anno.