Ovviamente, a poche persone piace vedere un millepiedi aggirarsi vicino a loro! Il millepiedi, una delle famiglie di millepiedi più famose, prolifera nelle regioni mediterranee della Francia. Tuttavia, può essere trovato in tutte le regioni. In fuga dalla luce, i millepiedi vivono in luoghi umidi e naturali. Si insediano quindi sotto pietre, cortecce e sul terreno.

Inoltre, questi millepiedi sanno nascondersi in casa e nei luoghi più inaspettati, come scarpe, vestiti e scaffali. Per frenare la loro invasione, ecco alcuni suggerimenti.

Come respingere i millepiedi?

Scopriamo i modi migliori per  sbarazzarci dei millepiedi che si nascondono in alcuni punti strategici della tua casa.

Controllare i millepiedi usando i peperoncini piccanti

Esistono molti metodi per impedire ai millepiedi di invadere la tua casa. Uno spray al peperoncino, ad esempio, può esserti molto utile.

In effetti,  i peperoncini piccanti  possono  respingere molti parassiti , compresi i millepiedi.

Ecco gli ingredienti da avere:

  • 10 peperoni di cayenna (o in polvere);
  • 1 cucchiaino di detersivo per piatti liquido;
  • 1 cucchiaio di olio vegetale;
  • 2 litri d’acqua circa;
  • 1 flacone spray.

Prima di iniziare, si consiglia di indossare i guanti. Infatti, le microparticelle di pepe potrebbero depositarsi sotto le unghie e irritare gli occhi o altre parti sensibili del corpo, a contatto con esse.

Usa il frullatore per frullare i peperoncini insieme al detersivo per i piatti e all’olio vegetale. Aggiungere due tazze d’acqua in modo che tutto possa liquefarsi. Quindi, lascia riposare per un’ora, quindi rimescola il tutto, un’ultima volta nel frullatore.

Filtrare eventuali particelle utilizzando una garza o un filtro per caffè. Quindi, versa il liquido risultante nel flacone spray, aggiungendovi il resto dell’acqua. Infine, spruzza  quotidianamente  intorno a tutti i punti di ingresso!

Millepiedi strisciante

Respingi i millepiedi usando gli oli essenziali

In effetti, gli oli essenziali sono composti chimici concentrati derivati ​​dalle piante. Vengono quindi estratti mediante distillazione a vapore. Oltre a profumare e disinfettare l’aria circostante, gli oli essenziali possono anche essere utili per  respingere e impedire ai millepiedi  di invadere una particolare area. Per questo puoi contare su oli a base di chiodi di garofano, menta, basilico e salvia.

Inoltre bisogna sempre diluire l’olio essenziale con acqua prima di applicarlo, in genere si contano 15 gocce per 426 ml. Sarà poi sufficiente applicarlo tutt’intorno agli infissi, alle porte e alle bocchette esterne per una protezione ottimale.

Olio essenziale di menta

Limita la proliferazione dei millepiedi con l’argilla caolino

L’argilla di caolino è un modo semplice e naturale per respingere i millepiedi. In effetti, questa polvere può essere utilizzata  come controllo naturale dei parassiti . Quindi, l’argilla caolino può spaventare parassiti come coccinelle, coleotteri fogliari e vermi di mela, senza essere tossica per l’uomo. D’ altra parte,  l’ argilla caolino provoca irritazione  nei millepiedi , facendoli fuggire dalle porte e dalle finestre di casa tua. Per fare questo, aggiungi semplicemente 3 tazze di caolino in polvere a 2 litri di acqua e mescola la soluzione. Non esitate a spruzzarlo ogni due settimane in casa, cortile o giardino.

Ecco come ora puoi sbarazzarti dei millepiedi seguendo questi semplici e pratici consigli.