Le fughe di piastrelle e ceramiche sono un luogo che passa inosservato nella pulizia. Ma la realtà è che fanno parte di ambienti critici della casa, come il bagno e la cucina. Due luoghi dove c’è molta umidità, grasso, odori, ecc. Inoltre, in generale non hanno una buona ventilazione. Per tutto questo i pavimenti e le pareti necessitano di una pulizia regolare ed efficace . Soprattutto le fughe delle piastrelle e delle piastrelle.

Se la pulizia non è buona, le articolazioni diventano rapidamente nere. Questo colore non denota solo lo sporco ma anche la presenza di funghi e batteri, che possono colpirci.

Ti darò alcuni trucchi per mantenere pulito il tuo pavimento. Sono soluzioni con prodotti naturali, che generalmente abbiamo in casa , e che non richiedono molto sforzo per ottenere una pulizia efficace.

 

Per prima cosa ti dirò cosa non fare quando pulisci le fughe del tuo pavimento:

  • Non utilizzare detergenti abrasivi o spugne metalliche: questi prodotti possono graffiare la superficie della piastrella. Sporcizia e grasso si accumulano in questi graffi dove crescono i batteri.
  • Non utilizzare detergenti a base acida: è vero che servono a combattere i funghi, ma l’eccesso di acido può danneggiare la superficie delle piastrelle. E se le articolazioni non sono abbastanza solide possono anche essere colpite.

Soluzioni

1. Detergente agli agrumi

Ingredienti:

  • Le bucce degli agrumi che più ti piacciono (arancia, limone, pompelmo, ecc.)
  • 250 ml di aceto bianco
  • Un flacone spray
  • Una bottiglia con tappo
  • pennello a setole fini

Processi:

  1. Idealmente, i gusci sono appena tagliati . Mescolali con l’aceto nella bottiglia con il tappo e lascia riposare la soluzione per due settimane.
  2. Mescolare la soluzione di agrumi e aceto con acqua in un rapporto 50/50 nel flacone spray.
  3. Spruzzare la cucitura delle piastrelle e spazzolare delicatamente .

2. Profumato alla menta

Ingredienti:

  • Aceto di vino
  • Alcool
  • Acqua
  • 10 ml di detersivo liquido o per piatti
  • Qualche goccia di olio essenziale di menta piperita
  • Un flacone spray

Processi:

  1. Mescolare parti uguali di aceto, alcol denaturato e acqua nella bottiglia. 
  2. Aggiungere il detersivo per i piatti e l’olio di menta piperita
  3. Spruzzare le piastrelle e ripassare le fughe con un panno per la pulizia. Puoi anche usare questa miscela per pulire i pavimenti. Come ulteriore vantaggio, l’olio di menta piperita emana un gradevole aroma e previene la presenza di formiche.

3. Vapore

Questa è un’opzione efficace, ma richiede il possesso o il noleggio di un pulitore a vapore .
Qualunque sia l’alternativa, assicurati che abbia:

  • tubo vapore 
  • spazzola accessoria

Processi

  1. Leggere attentamente le istruzioni per la macchina a vapore. Questo non serve solo per il corretto funzionamento della macchina ma anche per evitare incidenti.
  2. Riempi il serbatoio con la quantità d’acqua indicata. Non aggiungere detersivi o prodotti chimici.
  3. Una volta che la macchina è in funzione, spazzola completamente lungo le cuciture. Il vapore scioglierà lo sporco e ucciderà il fungo. 
  4. Dopo aver utilizzato il vapore, passare un panno o uno straccio per assorbire l’umidità in eccesso.

Se segui questi suggerimenti, otterrai un pavimento pulito che richiederà solo una pulizia di routine, senza troppi sforzi, due volte al mese. L’importante è usare gli elementi e la tecnica giusti.